Quali parassiti può avere il coniglio?

 

  1. Pulci e zecche: anche se il coniglio sta in casa, va fatta la prevenzione contro pulci e zecche. Evitare i prodotti che si usano normalmente per cani e gatti, perché possono essere mortali per il coniglio. Un principio attivo che può essere usato con sicurezza è la selamectina, che protegge anche dalle zanzare che trasmettono la mixomatosi.

 

  1. Acari della rogna: i conigli che stanno in casa raramente hanno questo problema, a meno che non vivano con altri animali infetti.

 

  1. Parassiti intestinali: spesso i coniglietti di pochi mesi e quelli che vivono all'aperto possono avere coccidi. Il veterinario provvederà ad eliminarli prima del primo vaccino. Non contagiano l'uomo se si rispettano le normali norme igieniche (controlli regolari delle feci dal veterinario, lavarsi le mani dopo aver giocato con il coniglio, pulire tutti i giorni la lettiera, lavare la verdura prima di darla al nostro amico).

 

  1. Funghi: il coniglio può essere portatore sano di micosi o avere delle caratteristiche zone alopeciche sulla pelle. La cura è molto semplice, ma possono essere contagiose per l'uomo e per altri animali. Nel dubbio, far fare un controllo dal veterinario e lavarsi bene le mani dopo aver toccato il coniglio.

 

Se avete dubbi sull'antiparassitario giusto da usare sul vostro animale, chiedete consiglio al veterinario esperto in esotici.